Casalecchio dei Conti

CasalecchioDeiContiNuovaPiù di 1000 persone hanno trovato ospitalità nelle strutture gestite, sia direttamente che indirettamente, da Arc-en-Ciel. Per raggiungere questo obiettivo è stato fondamentale rispondere alle esigenze primarie di sicurezza e stabilità garantite dall’offerta di una casa dove abitare, che permettesse di sostenere il progetto familiare e lavorativo dell’immigrato.

L’ex canonica, concessa in data 1 gennaio 2003 in comodato gratuito dalla Curia Arcivescovile di Bologna, ben si prestava ad essere trasformata in appartamenti per l’accoglienza di nuclei familiari immigrati o di singoli in attesa di ricongiungimento familiare.

Si è così proceduto alla realizzazione del progetto di concessione edilizia, approvato il 27 aprile 2004 dal Comune di Castel S. Pietro Terme e dalla Sovrintendenza ai Beni Artistici e Culturali. Come da progetto, l’ex canonica consta ad oggi di 6 appartamenti con metrature dai 45 ai 65 mq. Dei 6 appartamenti, 3 sono stati affittati con contratto concordato direttamente tra l’Associazione e le famiglie interessate e 3 convenzionati con il Comune di Castel S. Pietro Terme, per l’utilizzo di situazioni abitative di emergenza.

Le famiglie e i singoli accolti nella struttura provengono soprattutto dall’’Africa (Angola,Camerun, Marocco, Somalia, Tunisia), dall’Albania, dalla Romania e dall’Afghanistan.

Attualmente, in collaborazione con il Consorzio L’ Arcolaio, l’Associazione offre alloggio temporaneo per i Richiedenti asilo ( ENA – Emergenza Nord Africa) provenienti dai centri nazionali di prima accoglienza al momento dello sbarco a Lampedusa e altri territori delle coste nazionali.

 

 

 

Arc-en-Ciel Associazione onlus Via Malvezza, 3431 - Casalecchio dei Conti, 40050 Gallo Bolognese (Bo) 

Tel. e Fax 051 694 14 31 C.F.: 90004590379