“La casa è un bene vitale come l’aria pulita, la luce e l’acqua potabile."

Radio Alta Frequenza la radio che accorcia le distanze

Gruppo AF ArcenCiel 2   

  

RADIO ALTA FREQUENZA LA RADIO CHE ACCORCIA LE DISTANZE

Sono ormai quasi due anni che è on line Alta Frequenza, la prima web radio a Bologna che vuole rendere protagonisti i migranti.  Arc-en-Ciel, rinnova il suo entusiasmo, come partner,  verso questo progetto nato con lo scopo di dare voce alle esperienze e alle storie dei giovani migranti  presenti sul territorio bolognese tramite la creazione di una web radio partecipata.  Sono stati coinvolti  una decina di giovani tra rifugiati, richiedenti asilo, giovani di II generazione provenienti da Africa e Asia (Gambia, Senegal, Sierra Leone, Pakistan, Mali, Costa D’Avorio). A questi si sono aggiunti alcuni ragazzi italiani dando vita così ad un vero e proprio gruppo multiculturale.

Alta Frequenza nasce con l’obiettivo di  riconoscere, condividere e valorizzare le diversità culturali e le nuove possibili intelligenze creative dei giovani cresciuti in Italia; abbattere barriere e pregiudizi e coinvolgere i migranti nelle pratiche di partecipazione cittadine e di comunità. Inoltre intende sensibilizzare i cittadini sui temi dell’inclusione sociale e culturale dei migranti presenti sul territorio, traducendosi in gesti di cittadinanza attiva e solidarietà. Minimo comune denominatore del progetto è il desiderio di vivere in una società multietnica e interculturale che contribuisca a creare una nuova visione del mondo.

Il progetto è promosso da Mosaico di Solidarietà Onlus  in partenariato con varie realtà operanti sul territorio,  tra cui la nostra associazione, la  Cooperativa Arca di Noè, Villaggio del Fanciullo, Next Generation Italy, lo Studio Soundlab, Sfera Cubica e Housatonic Design Network.  Ha ricevuto il patrocinio del Comune di Bologna ed è stato possibile realizzarlo grazie al contributo della Fondazione Carisbo e della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. 

             Per ascoltare la web radio potete sintonizzarvi e diventare follower su Spreaker: www.spreaker.com/user/radioaltafrequenza una piattaforma di ascolto libera e gratuita,  sulla pagina Facebook  www.facebook.com/radioaltafrequenza  o direttamente dal sito www.radioaltafrequenza.it

E se hai tra i 17 e i 28 anni puoi essere protagonista anche tu di questo progetto! Per saperne di più scrivi alla mail che trovi sul sito di Alta frequenza, oppure inviaci un messaggio su Facebook!

 

logo mosaico--   

  

  logo arca di noe      logo arc en ciel onlus        logo soundlab    Logo Villaggio del Fanciullo  

 

 

Logo Sferacubica logonextgeneration

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arc-en-Ciel verso il futuro

Arc-en-Ciel verso il futuro

ARC-EN-CIEL ha cercato nel tempo di passare dall’emergenza alla risposta al cambiamento avvenuto nel processo immigratorio metteva in evidenza, e soprattutto allargando, la propria attenzione alle nuove presenze che all’Africa si sono aggiunte dall’Asia nonché dai Paesi dell’est balcanico.

La casa rimane uno dei problemi più sentiti ai quali occorre far fronte sviluppando una più ampia Rete e cercando di verificare quanto di innovativo ha potuto essere realizzato sul piano dell’ housing sociale aggiornando i propri schemi, senza abbandonare uno spazio ancora necessario rappresentato dagli appartamenti utilizzabili a canoni ridotti.

La tensione creativa e produttiva di Arc-en-Ciel si spinge ora verso rotte che stimolino ed incoraggino forme innovative per una integrazione possibile e fattibile:

L’organizzazione di una rete profit e no profit utile allo sviluppo dell’autoimprenditorialità, in particolare tra i soggetti giovani.

La collaborazione con forme di microcredito per favorire azioni autonome fuori da ogni logica puramente assistenziale

Aiuto e sostegno a percorsi educativi e di lavoro nei Paesi extra-Europa, con un’attenzione e in collaborazione con la Comunità Dehoniana in Uruguay.

Valorizzazione dei rapporti instaurati con gli utenti dei centri che hanno trovato una loro definitiva collocazione ed integrazione sul territorio attraverso la Casa ed il Lavoro.

Ricerca di nuovi strumenti di comunicazione ed interazione in particolare i giovani, cittadini stranieri e non, al fine di creare una responsabile coesione ed integrazione sociale aperta ad esperienze innovative, anche attraverso il cinema,il teatro, la musica e l’arte.

Sviluppo con altri partner in una stabile organizzazione che porti a sistema progetti sociali sul territorio nazionale, con l’affermazione dell’utilizzo di risorse Europee, nonché di fund-raising.

Arc-en-Ciel Associazione onlus Via Malvezza, 3431 - Casalecchio dei Conti, 40050 Gallo Bolognese (Bo) 

Tel. e Fax 051 694 14 31 C.F.: 90004590379